dsc_0050-2-fileminimizer  dsc_0081-3-fileminimizerdsc_0102-fileminimizer

 

PER LO YOGA NON E’ MAI TROPPO TARDI

YOGA PER LA TERZA ETA’

L’antica disciplina dello Yoga, grazie alla perfezione raggiunta nel corso dei secoli, si rivela particolarmente utile e vantaggiosa per la terza età. Aiuta a risolvere i problemi tipici di questo periodo della vita e attraverso esercizi dolci, le ASANA (posizioni), scioglie le rigidità dovute allo stress, regalando una qualità di vita migliore.
Le asana esercitano ogni muscolo, nervo o ghiandola del corpo, assicurano un bel fisico forte ed elastico e tengono lontani dalle malattie, ma soprattutto disciplinano la mente.
O a 55 anni o a 95, è sempre il tempo giusto per prendersi cura di se, per risvegliare la capacità di autorigenerarsi, attivando un attitudine positiva nei confronti della vita, sentendosi più energici. Attraverso la regolazione del respiro, il PRANAYAMA, diventa più semplice la ricerca del benessere fisico.
Lo Yoga può alleviare alcuni piccoli e grandi disturbi tipici degli “anni d’argento”, e se è vero che l’età di una persona non è data dai suoi anni ma dalla salute della schiena, lo Yoga lavora in profondità sul rachide, vero asse portante del nostro corpo.
Con la MEDITAZIONE, altra pratica fondamentale dello Yoga, si può inoltre imparare a guardare profondamente dentro di Sé e allontanare i condizionamenti che inquinano la nostra vita.

CONTATTACI PER UNA LEZIONE DI PROVA

Elena 338/955.41.45
Nicola 392/45.89.810
il.pettirosso@virgilio.it